Guido Crosetto, la migliore scelta sul mercato

  • 22 / 10 / 2022 82 Views

ROMA - Come segretario Generale del SIM Carabinieri porgo i più sentiti auguri al neoministro della Difesa, Senatore Guido Crosetto, la migliore scelta per condurre un dicastero che, in questo storico e delicatissimo momento, è tra i più complessi dal secondo dopoguerra e che, ora più che mai, necessita della massima attenzione e sensibilità da parte di tutte le istituzioni.

In questo nuovo ruolo siamo sicuri che metterà le sue competenze politiche, le sue capacità imprenditoriali e, non di meno, le esperienze passate nel settore difesa, dove già ha dato prova di concretezza e lealtà, doti queste ultime che lo hanno contraddistinto in passato.

I problemi del cittadino militare e le soluzioni da attuare non devono gioco forza ignorare l’aspetto umano per dimostrare l’efficienza dell’Amministrazione. Non sempre la robotizzazione dell’essere militare coincide con la coesione dello strumento: se manca la serenità non c’è efficienza e siamo sicuri che Lei sarà vicino alla base, ai gradi meno importanti, ai nomi meno famosi, prediligendo una meritocrazia vera e concreta che oggi non esiste. Ci auguriamo che si intervenga sulle carriere precostruite già dalla scuola, in un concetto di responsabilità, per cui fare una scelta ha in sé ha un'importanza particolare perché potrebbe avere delle conseguenze rilevanti su tanti onesti militari che purtroppo non hanno il requisito della fortuna, conoscenza, e perché no, anche il requisito dei mitocondri.

La legge sui sindacati militari, poi precisata con APCSM (associazioni professionali a carattere militare), anche se osteggiata dai soliti noti, deve trovare una soluzione rapida per il bene e la coesione della Difesa, sicuri che Lei stesso, con il suo equilibrio nel comportamento e nel consiglio, spiegherà ai “soliti noti” che il volere Costituzionale è al di sopra della brama di potere, dove la serenità del personale in uniforme viene presentata come un danno per la Difesa.

Auguri, dunque, di buon lavoro al nuovo Ministro da tutto il SIM Carabinieri.

Antonio Serpi
Segretario Generale Nazionale 
SIM CARABINIERI

Continua a leggere


Condividi: