Coefficienti di trasformazione

  • 15 / 01 / 2023 221 Views

“Pensioni Carabinieri, nuovi coefficienti di trasformazione”

 

 A decorrere dal 1° gennaio 2023, i coefficienti di trasformazione di cui alla Tabella A dell’Allegato 2 della legge 24 dicembre 2007, n. 247 e alla Tabella A della legge 8 agosto 1995, n. 335 (valori che concorrono al calcolo della pensione nella quota contributiva), sono rideterminati nella misura indicata nel decreto direttoriale emanato dal Ministero del lavoro, datato 01 dicembre 2022, di concerto con il Ministero delle Economie e delle Finanze.

 

Coefficienti dal 01/01/2023

 

Età Coefficienti vecchi Coefficienti nuovi

57 4,186% 4,270%

58 4,289% 4,378%

59 4,399% 4,493%

60 4,515% 4,615%

61 4,639% 4,744%

62 4,770% 4,882%

63 4,910% 5,028%

64 5,060% 5,184%

65 5,220% 5,352%

L’aumento dei coefficienti comporterà un aumento della quota contributiva della pensione relativamente alla quota “C” (Montante contributivo dal 01gennaio 1996).

 

Esempio: Ltn. CS cessato dal servizio per limiti di età con 43 anni e 9 mesi di contribuzione:

 

Quota “C” con coefficiente al 31/12/2022= 613.335,35*4,515=25.561,93 euro annui lordi;

 

Quota “C” con coefficiente al 01/01/2023= 613.335,35*4,615=26.128,08 euro annui lordi

 

Aumento in virtu’ dell’applicazione dei nuovi coefficienti = 566,15 annui lordi (circa 33,76 euro mensili netti).

 

Dipartimento T.S.P.

Carlo Calabrese – Gianluca Spaziani

Continua a leggere


Condividi: