CENA ALL’ORA DEL THÈ PARTE SECONDA

  • 01 / 03 / 2023 241 Views

MILANO - Anche Mercoledì 22 febbraio 2023 per l’incontro di calcio “Inter-Porto”, i colleghi in servizio di ordine pubblico allo stadio di San Siro hanno subito una predisposizione logistica che li ha fatti cenare alle 17:15 come il precedente 18 febbraio.
Questa segreteria ha recentemente riavviato a malincuore l’attività di denuncia nei confronti della gestione logistica da parte dei comandi provinciali, sulle modalità di somministrazione dei pasti ai colleghi per i servizi di ordine pubblico agli stadi, a causa di una variabile interpretativa tra Comandanti Provinciali Carabinieri che, a causa della frequenza delle partite e delle fasce orarie reputate “diversamente consone” da comandante provinciale a comandante provinciale, i disturbi gastrointestinali vengono segnalati a questa associazione sindacale con preoccupante frequenza.
Ribadendo in toto quanto già scritto nei nostri recenti interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, ma soprattutto che il nostro datore di lavoro dimentica, D.Lgs. 81/08 - Testo Unico sulla sicurezza, Valutazione dello Stress da lavoro correlato, incidenza sulla salute dei lavoratori ( Elementi sentinella et Alia).

Secondo il Prof. Danese (responsabile del centro per le malattie dell'intestino e malattie infiammatorie croniche intestinali dell'Humanitas. “Distribuire in modo errato l’apporto calorico lungo la giornata influisce negativamente sulla salute, perché ci sfasa rispetto ai tempi dettati dal nostro orologio biologico interno. In questi casi, il metabolismo può subire alterazioni e portare, per esempio, all’aumento di peso. Inoltre si rischia di avere maggiori disturbi digestivi, come reflusso e dispepsia”.
Purtroppo abbiamo prova certa di colleghi impegnati preminentemente in servizi di ordine pubblico che hanno perso per qualche tempo la possibilità di donare il sangue a seguito di complicazioni all’apparato digerente.

Al fine di non disattendere le elementari abitudini alimentari al fine di prevenire disfunzioni importanti ed invalidanti, questa segreteria chiede che la circolare 10/6-1 del 30/10/2021 del CGA – IV reparto – Ufficio logistico, venga corollata con l’indicazione a livello nazionale, delle fasce orarie per pranzi e cene, all’infuori delle quali sia prevista la somministrazione del buono pasto, visto che l’alea interpretativa devoluta a comandanti provinciali dei Carabinieri,
produce troppo spesso risultati pittoreschi.

#maipiusoli


SIM CARABINIERI

Segreteria Regionale Lombardia
Segreteria Provinciale Milano

Continua a leggere


Condividi: