Nasce il SIM Carabinieri Dipartimento Formazione e Scuole

  • 10 / 03 / 2023 328 Views

ROMA - Il SIM Carabinieri, quale palcoscenico primario per parlare delle materie di competenza correlate alla formazione e scuole, con suoi attori principali, i suoi valori, i suoi progetti innovativi che partono proprio dal fulcro principale, sviscerando le criticità per chi provvede notte e giorno alla preparazione dei futuri carabinieri. A tal proposito Il 2 marzo 2023, in Roma, si è tenuto il primo incontro della nuova struttura “SIM Comparto Formazione e Scuole”, al fine di affrontare le specifiche esigenze del personale operante nonché di tutti gli allievi. La scuola deve essere al centro del nostro impegno e grazie anche ad un gruppo di circa 25 responsabili del comparto, i militari potranno contare sul supporto di un delegato del SIM pronto a raccogliere le istanze degli iscritti e non, in ogni Scuola o Centro Addestramento.

 

Parlare di come migliorare la vita nelle strutture di formazione in termini innovativi, mettendo a disposizione esperienze diverse per provare a risolvere i problemi che emergono dalle nostre strutture ma, anche, per proiettarla in un futuro, un cambiamento che oramai non può più attendere. Un futuro nel quale gli istituti di formazione a carattere militare rivestono un ruolo centrale: la formazione, la valorizzazione di chi ci lavora e dimora, rivolgendo l’attenzione  non solo ai singoli allievi e alle loro potenzialità ma anche a tutti coloro che ne contribuiscono al successo.

 

Nel corso della presentazione è emerso come, spesso e volentieri, gli operatori della linea addestrativa vengano spesso dimenticati, in particolare rientrano tra i tanti che pur avendo la responsabilità della formazione delle nuove generazioni, non vengono inclusi allorquando vengono discussi i decreti che incrementano i fondi per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali, come se avere la responsabilità dei giovani futuri carabinieri sia meno importante di qualsiasi altra attività istituzionale.

Ora ci sarà chi darà voce anche a loro. Il SIM c’è.

 

SIM CARABINIERI

Continua a leggere


Condividi: