Carabinieri feriti: ci risiamo!

  • 14 / 02 / 2024 80 Views

TORINO - Ennesimo vile attacco alle Forze dell’Ordine da parte dei soliti noti che, ancora oggi, imperterriti ed impuniti colpiscono lo Stato. Quanto accaduto ieri durante la manifestazione Pro Palestina davanti alla sede RAI ha visto, ancora una volta, numerosi feriti tra coloro che cercano ogni giorno, sempre con maggior difficoltà, di far rispettare le leggi e difendere la Costituzione.
A farne le spese, quattro Carabinieri del Reggimento Piemonte e cinque poliziotti del Reparto Mobile.
Solidarizziamo fortemente con loro e gli saremo vicini per ogni esigenza di cui avranno necessità ma condanniamo fortemente ogni tipo di violenza!
Non è più ammissibile che lavoratori in divisa facciano ritorno dai loro cari con ferite, anche gravi, durante manifestazioni  dichiarate pacifiche ma che sono solamente un pretesto per portare il dibattito allo scontro fisico, utilizzando tecniche di guerriglia collaudate e studiate per creare il danno maggiore nei confronti di chi le subisce.
Chiediamo con forza che l’attenzione non sia solo a senso unico e che vengano al più presto presi i provvedimenti sperati e promessi per la tutela delle Forze dell’Ordine affinché gli aggressori non diventino gli aggrediti e viceversa.

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Regionale Piemonte e Valle d'Aosta

Continua a leggere


Condividi: