Lutto nell'Arma: tragico incidente per due giovani Carabinieri. Cordoglio del SIM CC

  • 07 / 04 / 2024 105 Views

Francesco e Francesco, 27 e 25 anni, due figli, due fratelli, due militari, ma soprattutto due vite spezzate e tanti sogni infranti. Dobbiamo purtroppo assistere inermi all’ennesima tragedia che ha strappato alla vita, all’affetto dei loro cari e di chi ha avuto l’immenso piacere di lavorarci insieme, due giovani colleghi, brillanti ragazzi in forza alla Stazione di Campagna. Non è mai semplice adottare le giuste parole in circostanze simili, forse perché quelle scelte e scritte non saranno mai opportune e sufficienti a colmare il dolore dei loro cari o forse perché per chi come noi, indossa questa divisa e vive le medesime situazioni lavorative, è duro dover accettare epiloghi di questo tragico spessore. Esprimiamo quindi la più sentita vicinanza alle famiglie dei due giovani colleghi deceduti nonché immensa solidarietà al collega rimasto gravemente ferito nel sinistro nell’attesa che si sviluppino tutti gli accertamenti del caso da parte degli organi procedenti e della magistratura nella speranza che venga fatta chiarezza sulle assurde dinamiche che hanno dato vita a questo ennesimo deplorevole episodio. Anche in questa circostanza si assiste ad una ovvia, puntuale ed eloquente comune espressione di “solidarietà e vicinanza dopo il fattaccio”, anche da parte di chi non vive direttamente le rischiose, e forse troppo scontate, vicissitudini derivanti dall’essere carabiniere. Speranzosi chiediamo che si inizi a fare il possibile per evitare tragedie simili, non è giusto piangere scomparse simili, ed è impensabile che un turno di pattuglia in un tranquillo sabato sera si trasformi in una assurda mattanza.

SIM CARABINIERI
Segreteria Nazionale
Segreteria Regionale Campania

Continua a leggere


Condividi: